VENEZIA CITTA’ DELLE DONNE. Presentazione del Calendario Ginergico ‘Le Artiste’

VENEZIA CITTA’ DELLE DONNE. Presentazione del Calendario Ginergico ‘Le Artiste’
25/01/2018 - 16:00

Venezia, Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna
Govedì 25 gennaio 2018, ore 16
a cura di Emiliana Losma

interviene Mariacristina Gribaudi Presidente Fondazione Musei Civici di Venezia

ngresso su invito, fino a esaurimento dei posti disponibili

Con il nuovo anno, congiuntamente alla ripresa dell’intensa stagione espositiva e agli eventi organizzati a vario titolo nelle diverse sedi MUVE, ritorna il ricco ciclo di incontri nell’ambito del progetto culturale ‘Venezia Città delle Donne’, avviato con successo dalla Fondazione Musei Civici di Venezia nel corso del 2016. La rassegna si apre giovedì 25 gennaio a Ca’ Pesaro (ore 16) con la presentazione di un inedito e interessante progetto a cura di Emiliana Losma – ricercatrice in storia delle donne e storia del cinema, specializzata nell’approfondimento della prospettiva di genere e negli studi di ‘sciamanesimo femminile’ – secondo cui ogni giorno dell’anno è associato alla nascita di una donna artista, rappresentata da un’opera della sua produzione. Si tratta del ‘calendario ginergico’, al centro del quale vi è quella particolare forma di energia femminile – la ‘ginergia’ appunto – intesa come strumento di ispirazione e fonte di empowerment, letteralmente ‘impoteramento’, con il quale si identifica lo sviluppo del proprio ‘potere personale’ situato all’interno di sé, da conseguire attraverso un impiego ottimale delle proprie risorse e caratteristiche. Il calendario dedicato alle artiste è stato creato con l’obiettivo di ampliare e diversificare la conoscenza della presenza della produzione femminile in campo artistico attraverso un semplice strumento di uso quotidiano che ‘mostra’, in modo sintetico ed evidente, un’artista al giorno attraverso una sua opera rappresentativa, a testimonianza di quante donne artiste sono ‘esistite’ e quanto le loro produzioni siano differenti: nel 2018 sono 366 le artiste, provenienti da oltre quaranta nazionalità diverse, in 366 opere per 366 giorni! Gli appuntamenti di ‘Venezia Città delle donne’ proseguiranno a cadenza più o meno mensile durante l’intero arco dell’anno, proponendo temi e personalità di grande interesse dell’universo femminile, tra cui: una collaborazione con il carcere femminile della Giudecca a febbraio; la presentazione del nuovo numero della rivista ‘Profilo donna’ e l’incontro con Lella Golfo a marzo; la serata Una vita per la pittura con letture teatrali dedicate a Rosalba Carriera ad aprile e molti altri ancora.