That Paper boy WAK.NTR Rehab Songs of Childhood

MERIGHI MERCY COMPANY

That Paper Boy: un assolo per
Dominique Mercy
ideazione e regia
Pascal Merighi
coreografia Pascal Merighi
in collaborazione con
Dominique Mercy
danzatori Dominique Mercy
e Pascal Merighi
assistente alla regia
Thusnelda Mercy
videodesign
Alexandre Castres
disegno luci Graham Cutting

WAK.NTR Rehab: un insieme di sei assoli
ad opera di Pascal Merighi
creati per Pina Bausch
tra il 2000 e il 2005
ideazione e danza
Pascal Merighi
drammaturgia e assistente
Thusnelda Mercy
sound design e assistente
Volker Wurth

Songs of Childhood: ideazione e regia
Pascal Merighi
danzatori Thusnelda Mercy
e Dominique Mercy
lettore Jack Laskey
testo Song of childhood
di Peter Handke

Durata: 1h 20’ con intervallo
16 febbraio 2019 20:30

Dominique Mercy, memoria vivente del Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch, è un divo senza tempo, in grado di esprimere un mondo emotivo che solo i ballerini della sua età riescono a portare sul palco. Con i suoi sessantacinque anni dimostra infatti che anche in un’arte così fisicamente esigente come la danza, l’intensità data dall’esperienza prevale sull’agilità della gioventù. Così con That Paper Boy, costruito appositamente a partire dalle caratteristiche del suo corpo dal coreografo Pascal Merighi, sfida il silenzio e l’immobilità in una performance tutta incentrata su un plié scomposto che fa fatica a nascere. Un monologo danzante, dove sguardi e gesti minimi comunicano tutta la potenza dell’interpretazione. Completano il programma della serata WAK.NTR Rehab, sei soli commissionati dalla Fondazione Pina Bausch e interpretati da Pascal Merighi, e Songs of Childhood, un delicato duo tra Thusnelda Mercy e Dominique Mercy, che ci avvicina ad un vocabolario coreografico intimo e personale, in un’atmosfera che evoca legami naturali, ricordi e filiazioni, non solo artistiche.

Dominique Mercy, memoria vivente del teatro danza di Pina Bausch, esprime un mondo emotivo che solo i ballerini della sua esperienza sanno portare in scena.