Frank Bretschneider

…a RASTER-FOCUS showcase with

Frank Bretschneider live [Rastermusic / GER]
present “Super Trigger”
+ opening live t.b.a.

FRANK BRETSCHNEIDER (aka KOMET) è un artista e videomaker di Berlino che lavora su un preciso e complesso intreccio di strutture ritmiche con un approccio minimalista e fluente, proponendo una musica sottile e dettagliata amplificata attraverso fenomeni visuali di fortissimo impatto.

Dopo gli studi in Arte e Grafica, ha cominciato a esternare la sua natura di sperimentatore approcciandosi alla musica elettronica già nel 1984 aprendo una sua cassette-label. Nel 1986 fonda gli AG GEIGE, una delle band più influenti della scena underground in Germania dell’est, e comincia ad esplorare i potenziali del connubio tra audio e video attraverso la computer graphic e vecchi film muti.
Dopo la caduta del muro e lo scioglimento della band, BRETSCHNEIDER ha continuato a produrre musica, fondando nel 1996 la RASTERMUSIC, con OLAF BENDER aka BYETONE, che nel 1999 è si è fusa con la NOTON di CARSTEN NICOLAI aka ALVA NOTO creando la mitica RASTER-NOTON ed il loro progetto musicale in trio, SIGNAL (ospiti di NU FEST 2009). La storica label si è sciolta nel 2018, tornando ad essere due entità distinte.
Tra le altre label con cui ha militato ricordiamo che ha prodotto per la 12k, Mille Plateaux, Quatermass e Whatness.
Ha suonato ai più grandi festival di settore, da Ars Electronica, Cut & Splice, Mutek, Offf, Sonar, Steirischer Herbst, Transmediale, Ultima e a moltissimi altri e tra i suoi progetti più interessanti ricordiamo le collaborazioni con Taylor Deupree, Olafur Eliasson, Steve Roden e Ralph Steinbrüchel.

A Venezia presenta una rappresentazione live dell’album del 2013 SUPER TRIGGER.